La nuova, strepitosa, incredibile X-Pro2 (e chi lo avrebbe detto?).

2015_MDM_DSCF0177_111215

English page here.

Come chi mi segue da qualche tempo fa saprà, da circa due anni utilizzo solo fotocamere Fujifilm. Sono passato dalla X100 alla X-E1, poi alla X-E2 e da circa un anno utilizzo per lavorare due X-T1 e una X100T (il primo matrimonio al mondo scattato con una Fuji X100T lo potete vedere qui).

Alcune settimane prima di Natale, durante un incontro informale in sede, i vertici di Fujifilm mi hanno parlato di una macchina nuova, e abbiamo sfruttato due occasioni per metterla alla prova sul campo: un matrimonio che avrei scattato da lì a poco (e di cui potete vedere alcuni scatti qui), e un viaggio in Marocco già programmato, di cui abbiamo approfittato per girare il video che potete, finalmente, vedere qui.

Come accenno nel video, con la X-Pro1 non avevo mai avuto un gran feeling. Ottima macchina, ma non l’ho mai sentita “mia”. Ecco, con la nuova X-Pro2 quel primo sentimento di indifferenza è completamente scomparso. La nuova macchina è più intuitiva e veloce di qualunque Fuji prodotta fin’ora.  L’autofocus è preciso e rapido, e supera la X-T1, anche sul fuoco continuo e con ottiche molto luminose a tutta apertura; la tenuta ad alti ISO è ottima (si scatta ora a 6400 ISO con la qualità che aveva la X-T1 a 1600) e l’ergonomia è molto diversa (controllo ISO su una ghiera superiore e altre due ghiere, frontale e posteriore con tutti i comandi spostati sul lato destro del corpo macchina). Il sensore ha mantenuto la qualità nella gestione dei colori e del bilanciamento del bianco che ogni Fuji della serie X ha sempre avuto, ma ora con 24Mpx e con un processore cinque volte più veloce. Finalmente (ed era richiesto a gran voce da molti professionisti), abbiamo due slot SD, che permettono di poter avere una copia di backup in tempo reale, oppure di scattare jpg e raw su due schede distinte, oppure ancora di poter riempire una e seguitare a scattare sulla seconda.  

Dal punto di vista software, è stata inserita una nuova simulazione pellicola “Acros”, un bianco e nero contrastato e naturale e, per i più appassionati del mondo analogico, è stata aggiunta la possibilità di avere una simulazione della grana delle vecchie pellicole sui propri jpg, sia sul bianco e nero che sul colore.

Inoltre ora si può scattare dal proprio smartphone controllando la fotocamera in wi-fi e vedendo lo scatto in anteprima da remoto, come anche di poter esportare le proprie immagini per poterle condividere sul web.

Quindi, come progetto, Fujifilm dichiara che la X-Pro2 sarà non una rivoluzione ma una evoluzione. Io ritengo che lo sia, ma è una evoluzione che ha fatto passare il modello X-Pro dalla rivoluzione industriale (X-Pro1) al web (X-Pro2) e che rilancia la sfida alle reflex ingombranti. Con le nuove ottiche, uscite e in uscita da qui a fine anno, e con (FINALMENTE!) un flash professionale che permetterà di lavorare finalmente in High Speed Sync, Fuji sta andando a riempire anche quei settori che fino a un paio d’anni fa erano appannaggio di macchine molto più “visibili”, pesanti ed ingombranti. La X-Pro2 sarà disponibile da Febbraio 2016 a un prezzo di listino 1.820€. E, fidatevi, li vale tutti. 

Qui a seguire il link al video e alcuni scatti (tutti elaborati dal jpeg, non essendoci ancora la possibilità di aprire i raw con nessun convertitore). Buona visione!

#5YearsofXSeries

Annunci

Un pensiero su “La nuova, strepitosa, incredibile X-Pro2 (e chi lo avrebbe detto?).”

  1. capisco una cicca delle specifiche tecniche ma ho sempre saputo che saresti andato lontano, molto lontano … caro amico DemartinoSan 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...